La partita vista dai ragazzi – Giulio

NB: In questa rubrica abbiamo lasciato libero sfogo alle sensazioni e riflessioni dei ragazzi. Abbiamo voluto una loro espressione libera e incondizionata. I commenti che gli stessi fanno legati al risultato e ai goal, sono loro personali sensazioni e così vanno lette e pesate. 

Campionato Esordienti 2005 : Jesina – Biagio, commento di Giulio Corsetti (in foto).

“Domenica 3 dicembre alle 9, si è giocata la partita di esordienti 2005,al San Sebastiano di Jesi.

Una volta entrati in campo noi Biagiotti ci stupiamo delle condizioni del campo: pieno di fango e pozzanghere.

La prima frazione di shootout è finita a favore della Jesina con un punteggio di 6-4.

I primi minuti del primo tempo noi Biagiotti pur essendo molto grintosi, non riusciamo nel nostro regolare possesso palla per il campo scivolosissimo, oltre che per l’organizzazione dei nostri avversari.

Successivamente noi Biagiotti, prendiamo confidenza con il campo, e riusciamo a gestire meglio il nostro giro palla e infatti, e infatti verso la fine del tempo segnamo con Devis Ludovico, con assist di Adian Piersantelli, che ha ricevuto palla da un magnifico lancio di Andrea Pacenti.

La seconda frazione di shootout la chiudiamo in pareggio. Il secondo tempo è molto combattuto e Giulio Corsetti rifinisce con un passaggio filtrante per Leon Tafciu che non aggancia per poco.

Alla fine del tempo con una sfortunata rete noi Biagiotti andiamo sotto di un gol dopo un ottima respinta di Nicholas Maggiori, con la ribattuta di un attaccante della Jesina, che mette la palla in fondo al sacco.

Il terzo tempo, si apre con un nostro gol (nonostante un campo sempre più scivoloso e fangoso) con Adian Piersantelli che di nuovo riesce a mandare in gol Devis Ludovico con un ottimo passaggio in profondità. Devis riceve, controlla e segna il gol che ci porta in vantaggio. Allo scadere la Jesina però pareggia di nuovo con una fortunata deviazione su azione di calcio d’angolo,

La partita si è conclusa senza altre occasione pericolose da entrambe le parti e quindi in perfetto pareggio.”

Giulio CORSETTI

Please follow and like us:
0

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *