Il week end Biagiotto

Grazie ragazzi che regalate un sorriso a tutto l’ambiente. La Juniores regionale (in foto) di Mister Sordoni batte il Real Metauro sale al terzo posto in classifica scavalcando Urbania e Atletico Alma e accorcia dalle Capoliste Marina e Forsempronese che si trovano ora a soli 5pt. 2-3 il risultato finale. Su ( marche in goal ) risultati e classifica.

Rabbia, delusione, amarezza; non erano queste le sensazioni che il tifoso rossoblu si augurava per il giro di boa del campionato di Eccellenza Marche. 19 Punti frutto di 5 vittorie 4 pareggi e 6 sconfitte, a soli 4 punti dalla zona play-out di un campionato che resta, Montegiorgio a parte, molto equilibrato. La partita con il Porto D’Ascoli ha messo in evidenza tutti i limiti di questa squadra capace di giocare un primo tempo imponendo il proprio gioco e tenendo molto bene il campo e trasformarsi nei primi 10 min del secondo in una squadra fantasma capace di subire due goal figli delle solite distrazioni difensive e il cartellino rosso di Carsetti. Di sicuro è il momento più difficile della stagione, ma occorre essere ottimisti, la nostra è una squadra forte, fatta di un giusto mix di esperienza e giovani di talento, non possiamo dimenticare le belle vittorie dei nostri ragazzi e se è vero che i play-out sono a 4 punti i play-off sono a 5. Se si vuole bene alla Biagio è il momento di lasciare a casa la polemiche e di stringersi tutti intorno alla squadra. Il tempo per i bilanci arriverà al momento opportuno. ( un breve commento )

Vittoria per gli Allievi Provinciali di Mister Matteucci che travolgono l’Agugliano Polverigi con un netto 8-1. Mattatore il goleador Parasecoli che cala il poker. Dopo il rocambolesco pareggio in casa alla prima giornata i ragazzi tracciano la strada che li dovrà vedere protagonisti di questo campionato. ( una breve sintesi )

Seconda sconfitta in due partite per i Giovanissimi Provinciali di Mister Cosentino. Risultato Biagio 2 Sassoferrato 4. 8 goal subiti e solo due fatti il bilancio di questo inizio campionato. I ragazzi possono e devono fare meglio. ( la sintesi )

Please follow and like us:
0

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *